FOGLIO INFORMATIVO E DIRITTI DEL SOCIO



RECLAMI

Il reclamo è un valore per chi lo riceve: è un impulso a migliorare e a prendere atto di errori o inefficienze.
Per questo, e in ottemperanza alle disposizioni normative, FIDICOM ha istituito presso la propria sede di Crema un Ufficio Reclami a disposizione dei Soci.

Nel caso in cui un Socio fosse intenzionato ad avanzare un reclamo potrà inviare una comunicazione scritta a FIDICOM soc. coop. – Sede di Crema “Ufficio Reclami” via G. Di Vittorio, 6 - 26013 Crema oppure inviarla tramite posta elettronica certificata (PEC) del reclamante sulla posta elettronica certificata del Confidi info@pec.fidicom.it.
Nella comunicazione il Socio dovrà aver cura di indicare i DATI DEL SOCIO, I DATI DI CHI PROPONE IL RECLAMO (legale rappresentante/titolare), una breve DESCRIZIONE DELLA CONTROVERSIA e DELLE RICHIESTE OGGETTO DEL RECLAMO e dovrà apporre la sua firma, allegando eventualmente documentazione utile all'analisi del reclamo.

In alternativa, è possibile compilare il modulo standardizzato per la presentazione del reclamo.

Sono esclusi i reclami che vertono su:

  • trattamento dei dati personali di cui al Dlgs 196/03, che seguono la specifica procedura prevista dalla normativa sulla privacy
  • servizi forniti da terzi, per quanto attengono alle attività non curate dalla Società, su cui non c'è alcuna responsabilità contrattuale della Società stessa

FIDICOM dovrà rispondere al Socio entro 30 giorni dalla data di ricezione della comunicazione e, nel caso in cui ritenesse di accogliere le ragioni esposte nel reclamo, dovrà comunicare al Socio i tempi tecnici per la risoluzione dell’anomalia. La procedura è gratuita per il Socio, salvo le spese relative alla corrispondenza inviata al Confidi. Qualora il Socio non fosse soddisfatto o non avesse ricevuto risposta, prima di ricorrere al giudice, potrà rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF). Per sapere come rivolgersi all’Arbitro è possibile consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, chiedere presso le Filiali della Banca d’Italia, oppure chiedere al Confidi. FIDICOM mette a disposizione del Socio - presso i propri locali e sul proprio sito internet, nella sezione dedicata - le guide relative all’accesso all’ABF.

ARBITRO FINANZIARIO

In questa pagina è possibile scaricare e/o stampare la GUIDA PRATICA per conoscere L'Arbitro Bancario Finanziario e capire come tutelare i propri diritti.